In fiamme


Molto-forte-incredibilmente-vicino_h_partb

Ho pensato a tutte le cose che tutti ci diciamo l’un l’altro, e che tutti dobbiamo morire, o fra un millisecondo, o fra giorni, o fra mesi, o fra 76 anni e mezzo se uno è appena nato. Tutto quello che è nato deve morire, e questo significa che le nostre vite sono come i grattacieli. Il fumo sale a velocità diverse, ma le vite sono tutte in fiamme, e tutti siamo in trappola.

Molto forte, incredibilmente vicino di Jonathan Safran Foer, 2005

Sono passati già tredici anni dall’evento che ha ferito l’occidente con la sua violenza, una ferita che brucia ancora in tutti noi. Quelle immagini spaventose sono così radicate nel nostro immaginario da aver perso significato. E allora voglio lasciar perdere le immagini, e ricordare l’11 settembre con un breve passo tratto da questo libro così sincero e graffiante, uno dei primi che hanno affrontato apertamente la tragedia. Ne abbiamo sentite molte, sui complotti, i segreti governativi, le finzioni. Ma quello che ci dobbiamo ricordare, in quanto esseri umani, è il dolore di altri esseri umani, che ignari e innocenti hanno visto crollare le loro vite da un momento all’altro. E ancora di più di quegli esseri umani che hanno assistito impotenti alla morte dei loro cari, dei loro concittadini e allo stesso tempo all’annientamento delle loro sicurezze, dei loro sogni.

E anche noi siamo impotenti di fronte a tutto questo, non possiamo far altro che riflettere in un angolo della nostra giornata, e avere un pensiero per chi non c’è più, e per chi c’è e ha perso la voglia di sorridere.

G.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...